Slide Collection | Peruffo Gioielli contemporanei di design
2483
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-2483,theme-stockholm,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.2,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive

SLIDE COLLECTION

SLIDE è l’idea in movimento
SLIDE è l’inchiostro che cola e fluisce naturalmente
SLIDE è luce e movimento

 

La collezione SLIDE intende essere la prosecuzione della precedente collezione INK e rimane fedele alla visione artistica, innovatrice e senza tempo, della designer Marta Martino.
La linea è il punto d’inizio di tutto il progetto. In SLIDE la linea è usata per descrivere le idee che si accendono nel cervello attraverso uno scoppio dorato per poi prendere il loro percorso lineare. In SLIDE la luce è associata alle idee, mentre l’inchiostro dorato rappresenta i pensieri più entusiasmanti.
Le eleganti barre dorate sono gli elementi mobili della collezione e creano forme spontanee e mutevoli sulla pelle di chi li indossa, come sculture in movimento, rimandando al ritmo incessante del moto e del flusso del pensiero.

 

La collezione SLIDE mostra una comprensione architettonica e scultorea delle linee e dei movimenti che descrivono lo spazio. Spirali rigide e compatte si muovono intorno a un vortice centrale e creano linee ondulate. Queste linee si trasformano in margini dorati che catturano la luce, formando armoniose e mutevoli sculture 3D di luce e buio ed esplorando la relazione tra l’oggetto e la sua ombra nello spazio immateriale.

 

La designer ha creato gioielli come sculture cinetiche, manipolando spontaneamente e ritmicamente luce, spazio e percezione ottica in bellissime forme fluide che interagiscono e si confrontano, attraverso un sensuale gioco di ombre, con chi li indossa, i cui movimenti anche leggeri danno a ogni pezzo una vita propria.
La multi premiata performer Franziska Aigner interpreta la collezione SLIDE con movimenti liberi e spontanei, dettati da impulsi ed emozioni anziché da ragionamenti.

 

Le fotografie di Nadine Fraczkowski usano il potere del chiaroscuro: intime e concentrate simboleggiano la concezione del pensiero dall’oscurità dell’inconsapevolezza donando volume alla solidità immateriale delle forme 3D create dai gioielli in movimento. La luce è concentrata solo all’esterno dei gioielli e il contrasto tra buio e luce permette agli elementi in oro di emergere radiosi, come i pensieri dall’oscurità. Ogni gioiello appare all’inizio come una curva aurorale ordinata che si scompone poi con il movimento catturando e disperdendo la luce quando rilascia la sua energia cinetica

CENTRO_SX

SLIDEPEARLS_0

/SLIDE + PEARLS

SPECIAL EDITION

SLIDE+PEARLS LOOKBOOK
BASSO1
BASSO2
BASSO3