Studs Collection | Peruffo Jewels
4328
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-4328,theme-stockholm,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.2,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive

STUDS COLLECTION

Punto linea superficie”, testo radicale del grande artista Wassily Kandinsky riassume le fondamenta della nuova collezione pensata dalla creative director Marta Martino per Peruffo Jewelry: Studs.

 

L’elemento funzionale – già diventato iconico accento decorativo del brand – della piccola borchia piramidale, diviene essenza unica della collezione in una costante ed ossessiva ripetizione di studs in oro e agata blu che vanno a definire orecchini, bracciali, collane ed anelli.

 

Da Kandinsky:

  • investigazione minuziosa su ogni singolo fenomeno
  • interazione dei fenomeni/composizioni
  • conclusioni generali che si debbono trarre dalle prime due parti

 

La funzione si fa estetica, la chiusura diventa entità centrale ribadita infinitamente tanto da essere il gioiello stesso.

 

La piramide, perfetta forma geometrica che è insieme di linee ma anche semplice successione di punti (apici), reminiscenza antica e moderna che attraversa le epoche dall’antichità al Punk, costituendo un archetipo presente nell’immaginario di ognuno di noi, genera pezzi affascinanti e sinuosi lavorati con una tecnica simile al tricot per donare morbidezza alla sua severità geometrica.
Studs come tante pietre con taglio carré di cui mostriamo la parte solitamente nascosta, quella punta spigolosa che qui rivela la sua apicale perfezione.
Oro giallo e agata dal blu intenso si rincorrono e ripetono in gioielli tanto rigorosi quanto flessuosi ed intriganti.

CENTRO_STUDS_SX_580x600
basso1-600x200
basso2-600x200
basso3-600x200