SQUARE | Peruffo Jewels
2991
post-template-default,single,single-post,postid-2991,single-format-standard,theme-stockholm,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.2,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive

SQUARE

2018: nasce la collezione Square dall’estro creativo della designer Marta Martino, creative director di Peruffo Jewelry.

Elemento focale è il segno grafico distillato nella sua essenza: la linea.

Retta e curva danno vita a gioielli in oro tanto minimali quanto potenti che trascendono i generi e attraversano il corpo come dardi dorati.

Vectors e Curves scaturiscono da suggestioni che giungono dall’architettura Brutalista e dalla corrente artistica del Minimalismo. Le forme organiche giustapposte a quelle inorganiche dell’utopica città di Arcosanti (Arizona, U.S.A.) dell’architetto, urbanista e scultore italiano Paolo Soleri; la modularità inorganica delle opere di Sol Lewitt; i tratti minimi della pittrice statunitense Agnes Martin; il movimento liquido catturato in una gabbia inflessibile di tempo e spazio di Jared Bark e Stephan Koplowitz; le forme pulite, semplici e nette del movimento Brutalista.

Frecce e curve in oro, con accenti di sfere d’onice, dettagli puri, simbolici che attraversano e ornano il volto di chiunque abbia voglia – e la personalità – per portare con sé l’essenza del segno nella sua forma più elegante. Ogni Vector e Curve della linea Square è singolo e può essere indossato, come orecchino o piercing, da solo o accoppiato ad un altro della stessa collezione per giocare con rette e curve, lunghezze differenti, distinte Stud (sistema di chiusura Peruffo) e diverse tonalità d’oro, dal classico oro giallo a quello rosa, per arrivare al sofisticato oro nero.

Anelli e orecchini dal design raffinato ed estremamente modulabile che consente a chiunque li indossa di esprimere tutte le sfumature del sé aldilà dei generi e delle convenzioni.

Un gioiello che sottolinea senza compromessi.